Esame informatizzato patente AM

Dal 1° dicembre 2014 cambia l'esame di teoria per il conseguimento della Patente AM, ex patentino ciclomotore.

Termina la "fase transitoria" in cui l'esame di teoria veniva svolto in forma cartacea con 10 domande a cui rispondere vero o falso, dal 1° dicembre diventa informatizzato come già per la patente B.

 

Le domande su uno schermo di pc saranno 30 a cui il candidato dovrà rispondere vero o falso in 25 minuti e non dovrà commettere più di 3 errori.

L’esame verrà svolto esclusivamente nella lingua italiana e “nei regimi linguistici tutelati dalle norme vigenti”.  I candidati che non hanno la licenza media inferiore e i cittadini stranieri possono ascoltare in cuffia la lettura dei quiz e che per poterlo fare devono prima fare istanza in bollo all’Ufficio della Motorizzazione con la dichiarazione di non aver conseguito la licenza di terza media o di non essere cittadini italiani.

Cerca nel sito