Rinnovo della patente: novità in vista

Dal gennaio il bollino adesivo che si attacca sulla patente di guida ogni volta che viene rinnovata sparirà. Tutti gli automobilisti, una volta ottenuto il rinnovo, riceveranno un nuovo documento di guida.  A stabilirlo è un decreto del Ministero dei Trasporti che entra in vigore il prossimo 9 gennaio.

La conferma di validità del nuovo documento di guida verrà effettuata in maniera telematica, dopodiché la patente rinnovata, con la foto del titolare aggiornata, sarà inviata all'indirizzo di residenza.

Rimane invariata la data di scadenza ogni 10 anni fino ai 50 anni d’età, poi ogni 5 fino ai 70, che diventano tre fino a 80. Quando si superano gli 80 va fatto ogni due». Occhio alla scadenze perché chi circola con la patente scaduta rischia una multa salata (da 159 euro a più di 600) e il ritiro della stessa. E in caso d’incidente l’assicurazione non paga.

Cerca nel sito