Riporto esame sul foglio rosa

Dal 07 marzo 2016 entra in vigore la nuova circolare che prevede il riporto della teoria sul nuovo foglio rosa.
Prima che entrasse in vigore la circolare (DGM prot. 5411 02/03/16) superato l'esame teorico, il candidato riceveva il foglio rosa della durata di sei mesi con due prove di guida. Alla scadenza per avere un altro foglio rosa si doveva sostenere di nuovo l'esame teorico.

Con la nuova circolare, scaduto il foglio rosa perché trascorsi i sei mesi o esaurite le due prove pratiche, se ne può richiedere uno nuovo senza ripetere la teoria. Tale richiesta di riporto è possibile per una sola volta, ripresentando i nuovi versamenti e certificato medico valido, entro e non oltre due mesi dalla scadenza del primo. Con il nuovo foglio rosa si avranno così altre due prove pratiche e sei mesi di tempo.

Esame informatizzato patente AM

Dal 1° dicembre 2014 cambia l'esame di teoria per il conseguimento della Patente AM, ex patentino ciclomotore.

Termina la "fase transitoria" in cui l'esame di teoria veniva svolto in forma cartacea con 10 domande a cui rispondere vero o falso, dal 1° dicembre diventa informatizzato come già per la patente B.

Rinnovo della patente: novità in vista

Dal gennaio il bollino adesivo che si attacca sulla patente di guida ogni volta che viene rinnovata sparirà. Tutti gli automobilisti, una volta ottenuto il rinnovo, riceveranno un nuovo documento di guida.  A stabilirlo è un decreto del Ministero dei Trasporti che entra in vigore il prossimo 9 gennaio.

Nuovo esame della patente 2013

Nuovo esame patente 2013, aggiunti 750 nuovi quiz (adesso sono 7200)



I nuovi argomenti riguardano la regolamentazione amministrativa e sanzionatoria, i comportamenti ai passaggi a livello, l’uso dei dispositivi di illuminazione e gli elementi del veicolo che incidono sulla sicurezza della circolazione (pneumatici, freni, ecc). Oltre a una parte dedicata ai motociclisti

Nuovo modello di patente

La patente di guida è un’autorizzazione necessaria per la conduzione su strade pubbliche di un veicolo a motore. Viene rilasciata dopo
l’accertamento dei requisiti psicofisici e attitudinali della persona.

Le patenti di guida sono classificate per categoria che ne limitano l’uso.
Ogni categoria abilita il conducente alla guida del veicolo che deve rispettare le caratteristiche (potenza, massa, peso trasportato, ecc.)

Cosa cambia dal 19 gennaio 2013

Dal 19 gennaio 2013, le patenti vengono stampate a Roma, non più dalle singole Motorizzazioni locali. Inoltre non ci sarà più la residenza nella patente: se si cambia residenza, questo va comunicato al Comune. Se poi c’è un dato sbagliato nella patente, il candidato il giorno dell'esame non potrà fare la prova: deve attendere l’invio della patente corretta. Infine, la Prefettura ha 10 giorni per controllare se una persona ha i requisiti morali per avere a patente; quindi, l'autoscuola deve prenotare l’esame parecchi giorni prima.

Guide obbligatorie per la patente B

Il 2 maggio 2012 è partito, per effetto del decreto del ministero dei trasporti del 20 aprile 2012 il nuovo obbligo per i candidati alla patente B: quello di fare almeno 6 ore di guida presso un’autoscuola con istruttore abilitato ed autorizzato.

Per certificare le ore di formazione, sarà necessario compilare in duplice copia i fogli di un apposito libretto delle lezioni di guida, preventivamente vidimato dall’UMC, ed esibire poi tale documentazione all'atto di prenotazione dell’esame pratico.

Abbigliamento per gli esami per la patente A

Vogliamo invece ora sottolineare la regolamentazione in materia di abbigliamento di sicurezza. Il decreto stabilisce infatti che il candidato deve sostenere l’esame indossando casco integrale, guanti, giacca con protezioni dei gomiti e delle spalle, scarpe chiuse, pantaloni lunghi e protezioni delle ginocchia.

Rilascio del foglio rosa dopo il superamento della prova di teoria

Dal 11 novembre 2010, l’autorizzazione ad esercitarsi alla guida ("foglio rosa") può essere rilasciata solo a seguito del superamento della prova di teorica ("esame di teoria"); quest’ultimo deve essere superato entro sei mesi dalla data di presentazione della domanda per il conseguimento della patente: entro lo stesso termine non sono consentite più di due prove.

Cerca nel sito